Presunto hacker contro Nasa.

Presunto hacker contro Nasa.

Martedì 13 marzo avrà inizio il processo, innanzi al Tribunale di Cagliari, sezione distaccata di Carbonia, contro il presunto hacker accusato, appena diciottenne, di essersi abusivamente introdotto nel sistema informatico della Nasa, danneggiandolo mediante software malevoli, nonchè di aver carpito user e password di sistema. Sarà presente il difensore di fiducia Avv. Gianfranco Annino, il quale sosterrà le ragioni del giovane imputato che si è sempre dichiarato estraneo alle contestazioni.




Comments are closed.