Parere pro veritate

Parere pro veritate

Il parere pro veritate è un approfondimento con il quale il legale, esaminata la questione, indica le soluzioni giuridiche e gli scenari possibili, sia in senso favorevole che sfavorevole rispetto alla richiesta del Cliente. Il parere è pro veritate, infatti, in quanto sia redatto non nell’interesse del Cliente, ma nell’interesse della verità, per amore di verità.

La redazione del parere pro veritate implica la necessità di svolgere approfondimenti giuridici, di dottrina e di giurisprudenza. Ogni questione, fattispecie o controversia deve essere infatti analizzata e risolta seguendo certamente la tesi più favorevole al Cliente per raggiungere l’obiettivo prefissato, ma anche tenendo in considerazione la tesi contraria, al fine di conoscere a priori ogni possibile sviluppo e le conseguenze delle scelte effettuate. Pertanto, il parere pro veritate consente, a monte, una conoscenza approfondita strumentale alle scelte da intraprendere; altresì, è idoneo a limitare al minimo il rischio di controversie giudiziarie pregiudizievoli agli affari del Cliente.

Nell’ambito di un giudizio, il parere pro veritate, soprattutto nei casi di soccombenza/condanna in primo grado o in appello, è sicuramente un valido strumento per la proposizione stessa dell’appello o del ricorso in Cassazione. In tale ottica, potrà anche essere utilizzato dal difensore di fiducia per la redazione dell’atto e così approntare la migliore difesa.

Qual è il costo di un parere pro veritate?  Dipende dalla complessità del quesito/fattispecie. Preliminarmente, sarà necessario comunicare l’oggetto del parere (con eventuale documentazione/atti allegati). Esaminato il carteggio, sarà formulato un preventivo di spesa, il cui importo andrà versato mediante bonifico bancario, al quale seguirà fattura. In caso di non accettazione del preventivo, nessun importo andrà corrisposto per l’esame del carteggio.

Quali sono i tempi di redazione del parere pro veritate?  Dipende dalla complessità del parere richiesto e dalla eventuale urgenza dovuta ad eventuali scadenze del Cliente; indicativamente, 7/14 giorni. Il termine di consegna dell’elaborato è comunque indicato nel preventivo di spesa.

Occorre un appuntamento? Salvo particolari esigenze ed in considerazione della situazione sanitaria attuale, non occorre. Ogni adempimento avviene on line.

Per richiedere un parere o per qualsiasi ulteriore informazione contattare lo Studio al numero 06.91932499 (dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19,30) oppure inviare mail: avv.annino@libero.it

Indicare nome, cognome e/o dati Società e contatto telefonico. Non sarà dato seguito alle comunicazioni anonime o con dati incompleti.




Comments are closed.